loader image

La terza generazione assume la direzione aziendale

La terza generazione assume la direzione aziendale

Insieme ai 225 dipendenti e ai loro partner, l’azienda familiare di Wittlich festeggia il suo 70° anniversario.

Fondata nel 1952 da Bernard Clemens e dai suoi fratelli Nikolaus e Matthias, l’azienda è oggi uno dei principali produttori mondiali di attrezzature per la viticoltura e la frutticoltura. Negli anni il nome Clemens è diventato un marchio, soprattutto nel campo del diserbo meccanico, tanto da ricevere la denominazione di “Hidden Champion” (campione nascosto) dall’istituto Forschungszentrum Mittelstand (FZM).

Nel ripercorrere i 70 anni di storia imprenditoriale, Bernd e Thomas Clemens sottolineano ripetutamente l’importanza del lavoro di squadra: “La migliore idea non serve a nulla se non si trovano persone con cui realizzarla, fornitori, banche ed istituzioni che la rendono possibile e clienti che la acquistano.”

Per l’azienda, che si è distinta come datore di lavoro attraente, la formazione è stata la base e la garanzia di una crescita stabile e sana fin dalle sue origini, confermata anche dall’elevato numero di apprendisti, attualmente 36.

Con l’ingresso dei figli Patrick e Tim Clemens nel 2017, la terza generazione è entrata in azienda e dal 2021 ha assunto la co-direzione dell’azienda.

“Dipendenti lealmente legati all’azienda, rapporti stretti e di lunga data, spesso familiari, con clienti e fornitori, insieme al coraggio e alla fiducia sono stati la base per i fondatori, sono la base per noi e rimangono la base per i nostri figli”, hanno detto Bernd e Thomas Clemens alla fine del loro discorso.

Dopo quasi 30 anni, il logo CLEMENS viene rinnovato, suggellando l’assunzione della direzione aziendale da parte della terza generazione e comunicando il cambiamento anche all´esterno. La nuova C significa “CLEMENS around the world”, spiegano Tim e Patrick Clemens.

Come momento clou della parte ufficiale, Bernd Clemens cede la responsabilità della CLEMENS Technologies GmbH & Co. KG al figlio Patrick:

“Quello che accade oggi è una transizione, non una pausa. Affrontate i vostri compiti con coraggio, speranza e fiducia, e anche il lavoro sarà un successo”.

“Sono felice e orgoglioso di poter acquisire un’azienda sana e di guidare un team altamente motivato”, sottolinea Patrick nel suo discorso e fissa subito anche il suo obiettivo: “Far diventare CLEMENS il partner numero 1 per i viticoltori di tutto il mondo ed entrare con più forza nel settore della frutticoltura in futuro.”

Il passaggio alla terza generazione sarà completato da Tim Clemens, che gestirà la CLEMENS Vineyard Equipment negli Stati Uniti insieme al padre Thomas.

Il settantesimo aziendale, il passaggio di consegne e l’inizio di un nuovo capitolo nella storia dell’azienda familiare CLEMENS sono stati adeguatamente festeggiati fino a notte inoltrata.



CLEMENS Technologies
X