DEUTSCH
ENGLISH
FRANÇAIS
ITALIANO
ESPAÑOL
РУССКИЙ

RADIUS SL

 PLUS

Possibilità di attacco



Lama interceppo con erpice  
LAMA INTERCEPPO CON ERPICE
Con questa combinazione il terreno viene rotto dalla lama e poi successivamente l'erpice rotante esegue il lavoro di finitura. Se la velocità di rotazione dell'erpice è troppo elevata vi è la possibilità di avere del terreno sparso sul filare. In questo caso, tuttavia, può eseguire la pulizia la bandella paraterra e sassi posta dietro dell'erpice.

Solo Erpice rotante  
SOLO ERPICE ROTANTE
L'erpice rotante inoltre, può essere utilizzato da solo quando le condizioni del terreno non sono estreme. In caso contrario consigliamo l'utilizzo della combinata lama più erpice. In alcune circostanze, ad esempio con terreni sciolti e argillosi, l'utilizzo del solo erpice rotativo risulta molto efficace poiché si evitano intasamenti tra i denti dell'erpice e la lama interceppo.
L'erpice da solo è particolarmente indicato per lavori in pendenza dove non si vuole creare un solco rettilineo che potrebbe trasformarsi in un rivolo in caso di pioggia forte favorendo l'erosione.

Dischiere motorizzate  
DISCHIERE MOTORIZZATE
La dischiera motorizzata (due dischi) viene utilizzata per eseguire la scalzatura importante nella zona dell'interceppo. I due dischi sono mossi idraulicamente tramite un potente motore idraulico. Come protezione davanti ai due dischi è montato un archetto di deviazione che evita che questi si impiglino nella pianta danneggiandola. La dischiera girando si autopulisce anche in terreni molto pesanti grazie a due raschiaterra. Regolazioni: regolazione della forza, della velocità di rotazione, dell'angolo di lavoro sul filare, dell'inclinazione longitudinale e del tastatore.
Vantaggio: creazione di un solco più grande rispetto alla lama, migliore effetto diserbante, miglioramento della struttura del terreno, possibile distribuzione di fertilizzante solido e liquido, stallatico e letame senza dispersioni.
Combinazioni: con dischi di rincalzo GSP per richiudere il solco.

Falciatrice  
FALCIATRICE
La falciatrice (Ø 400 mm) azionata idraulicamente esegue lo sfalcio dell'erba attorno al ceppo. La falciatrice è dotata di due lame e un anello protettivo in gomma per proteggere la pianta da escoriazioni facendo ruotare il piatto sopra ai coltelli. Il tastatore chiude l'olio di apertura dell'interceppo quando si appoggia sulla pianta lasciando libera la falciatrice di ritornare in posizione di non-lavoro.


RADIUS SL PLUS

Possibilità di attacco

Video Icon Filmato

PDF Icon Depliant completo

CONTATTI

Paolo Leonardi

Commerciale Italia
+39 339 863 71 76
p.leonardi@clemens.info


Sara Zanettin

Viticoltura e frutticoltura
+39 340 168 06 94
s.zanettin@clemens.info